lunedì 11 aprile 2016

Nuovo ravvedimento operoso e la riforma delle sanzioni

Nuovo ravvedimento operoso e la riforma delle sanzioni
L’opera analizza il ravvedimento operoso in modo completo, mettendo in evidenza le molteplici correlazioni tra il ravvedimento stesso e la disciplina sanzionatoria sostanziale alla luce delle modifiche apportate dal DLgs. 158/2015 e dalla L. 190/2014.

Una particolare attenzione è riservata agli aspetti operativi tra cui la compilazione del modello F24, analizzando gli errori più ricorrenti che potrebbero compromettere la validità dell’istituto, in modo da prevenire ogni contestazione dell’ente impositore.

Parte I - Analisi
1 I principi generali in tema di sanzioni tributarie
2 Il favor rei e le novità del DLgs. 158/2015
3 La disciplina generale del ravvedimento operoso
4 La remissione in bonis
5 L'omessa dichiarazione
6 La dichiarazione infedele7 Le operazioni con soggetti residenti in Paesi black list
8 Il quadro RW
9 Le irregolarità nella fatturazione e registrazione delle operazioni
10 Le sanzioni in materia di reverse charge
11 Le violazioni relative alle esportazioni
12 Le violazioni sulla trasmissione telematica delle dichiarazioni
13 Le violazioni sul visto di conformità
14 Le omesse/infedeli comunicazioni previste dalla legge fiscale
15 Le violazioni dei sostituti d'imposta
16 I tardivi versamenti
17 Le indebite compensazioni
18 L'errata compilazione del modello F24
19 La registrazione delle locazioni e la cedolare secca
20 L'agevolazione prima casa
21 La dichiarazione di successione tardiva e/o infedele
22 Le violazioni relative all'IMU e alla TASI
23 Le violazioni sul diritto camerale
24 Le violazioni sulla tassa per la vidimazione dei libri sociali

Parte II - Allegati
1 Norme del DLgs. 18.12.97 n. 471

Il Volume "Nuovo ravvedimento operoso e la riforma delle sanzioni", editore Eutekne, p.2016, è in vendita anche su Amazon.it al prezzo di € 42,00 (al netto dello sconto del 24%).

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails